“Mille di queste notti”, sabato 23 “Nel Bosco Addormentato” (Summer edition) di Bottega degli Apocrifi

"Mille di queste notti", sabato 23 "Nel Bosco Addormentato" (Summer edition) di Bottega degli Apocrifi

Sabato 23 agosto la seconda giornata della rassegna teatrale “Mille di queste notti – Il teatro tra le Antiche Mura di Manfredonia”: in scena “Nel Bosco Addormentato” (Summer edition) della compagnia Bottega degli Apocrifi (ore 21.30, Vico delli Santi). Ingresso € 5,00 – ridotto under 14 anni € 4,00. Info e biglietti 335.244843

NEL BOSCO ADDORMENTATO (SUMMER EDITION) | Compagnia Bottega degli Apocrifi – di Stefania Marrone, musiche Fabio Trimigno, regia Cosimo Severo.

La fata Bianca, la più bella, sola e potente fata del regno appare nel sogno della Regina e le promette che avrà la figlia che tanto desidera e che lei sarà la sua madrina.

Cosa succede quando un sogno si avvera?

Nel castello la fata Brutta, chiacchierona e smemorata, e la fata Muta, che ha una classe che manda in bestia la sua sgraziata collega, preparano il corredino e i festeggiamenti.

La fata Brutta si occupa degli inviti, si sforza di ricordarsi tutti, proprio come ha detto la regina, di non dimenticare nessuno, fosse pure la persona più antipatica del regno… la festa è un successo, a parte quel brivido freddo all’improvviso dietro la schiena, a parte quella figura che guarda minacciosa la carrozzina della principessa, a parte che la fata Brutta si è ricordata di invitare tutti tranne la fata Bianca, che adesso porta il suo dono alla bambina: “quando la principessa compirà 16 anni si pungerà il dito con un ago da cucito e morirà”.

La fata Brutta, ottiene che la principessa non muoia ma dorma per cento anni in attesa che l’amore la risvegli, perché di questo è sicura “l’amore vero esiste”… e in questa storia arriva da una terra lontana: un uomo nero come la notte, che per l’emozione non riesce a stare fermo e zitto.

Non sappiamo se fosse un principe prima, di sicuro lo diventa quando la principessa si sveglia e corrisponde il suo amore.

La rassegna “Mille di queste notti” è promossa dalla compagnia Bottega degli Apocrifi, dall’Assessorato alla Cultura della Città di Manfredonia – nell’ambito di Manfredonia festival – in sinergia col progetto “Teatri Abitati: una rete del contemporaneo” finanziato dal FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) Asse IV azione 4.3.2, affidato dalla Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo al Teatro Pubblico Pugliese.

“Mille di queste notti” prosegue fino a domenica 24 con “IL TEATRO D’APPENDICE/LA NOTTE DEL TEATRO SOTTO LE STELLE”, notte teatrale tra le antiche mura con degustazione di prodotti tipici: alle ore 21.30 AMORE E PSICHE della Compagnia Burambò e alle ore 23.00 “SOLILOQUY – DANZA TRA LE MURA” della Compagnia Teatro Danza Resexstensa.

Info e biglietti 335.244843
www.bottegadegliapocrifi.it

 


X