#InCoro_Produzione di Comunità

#InCoro_Produzione di Comunità

#InCoro

da un’idea di Stefania Marrone e Cosimo Severo

liberamente ispirato a La Canzone degli F.P. e degli I.M di Elsa Morante

con Salvatore Marci, Giovanni Salvemini, Bakary DiabyRosa Porcu e 50 adolescenti della città di Manfredonia

i musicisti Fabio Trimigno (violino), Antonio Simone (pianoforte), Giuseppe Pinto (tromba), e il giovane Michele Rignanese (batteria)

spazio sonoro Danilo Mottola e Giuseppe Lamenta; spazio scenico e luci Luca Pompilio

regia Cosimo Severo

 

Uno dei più bei componimenti contro la guerra che siano mai stati scritti, “La canzone degli F.P. e degli I.M.” di Elsa Morante. #InCoro è l’occasione di riappropriarsene collettivamente come comunità, e di levarlo al cielo da un punto simbolico della città, sia esso un Bene architettonico che si vuole valorizzare, o un quartiere periferico che si desidera riqualificare. Un inno collettivo che comprende le voci, gli sguardi e i corpi degli adolescenti della città che, insieme agli attori e ai musicisti della compagnia, prendono parte a un rituale di bellezza salvifica per attraversare insieme un tempo scuro, a tratti sospeso, provando ad ancorarlo alla felicità collettiva. #InCoro è una produzione di comunità.

Lo spettacolo ha debuttato a giugno 2018, attirando oltre 800 spettatori presso il Castello svevo-angioino di Manfredonia e ha preso un nuovo respiro nella periferia della città dopo oltre quattro mesi di lockdown nel mese di luglio 2020.

«Sarebbe una magnifica stravaganza
di scavalcare tutti insieme i tempi brutti
in un allegro finale: FELICI TUTTI!
Forse, il primo segreto essenziale
della felicità si potrebbe ancora ritrovare.
L’importante sarebbe rimettersi a cercare»

 


Recommended Posts

X