gennaio,2022

2022mar11gen21:00mar22:00Mia madre e io - storie di umana vergogna, disumana paura e sopraffina cucina21:00 - 22:00 Teatro Lucio Dalla Manfredonia, Via Della Croce, 14 Tipologia:Teatro

Altro

Informazioni

di e con Stefania Marrone
luci e audio Luca Pompilio
regia Cosimo Severo

Il covid ha fatto anche cose buone. Ha senso dirlo di Mussolini come di una pandemia. L’inquinamento è diminuito, la natura si è riappropriata del suo spazio, cervi e anatre hanno finalmente conosciuto i centri storici delle città, tanti hanno finalmente imparato l’inno nazionale per non sfigurare sui balconi, abbiamo capito chi ci mancava davvero (di solito quelli più lontani) e di chi potevamo fare a meno (di solito quelli più vicini). Più di tutto ci siamo ripresi il tempo, dentro le case, insieme a tutto il resto della famiglia: qualcuno ha riscoperto di avere una moglie o un marito, qualcuno ha rivisto dopo anni i figli adolescenti … qualcuno ne è stato felice, qualcuno lo racconta ancora, cercando di smaltire il trauma. Io sono rimasta bloccata in casa per 5 mesi con mia madre, che quando il mondo si è fermato si trovava ospite da me. Così tanto tempo insieme … non succedeva da 27 anni … da quando mi ero trasferita a Nord per l’Università, nonostante ci fosse la stessa facoltà a 35 chilometri da casa. Da quando 379 chilometri mi erano parsi la distanza giusta per continuare ad amarsi.

Data e Ora

Martedì, 11 gennaio 2022 | 21:00 - Martedì, 11 gennaio 2022 | 22:00

Luogo

Teatro Lucio Dalla Manfredonia

Via Della Croce, 14

X