Schiaccianoci Swing | concerto teatrale

Lo Schiaccianoci Swing riesce davvero a catturare anche i più piccoli, proponendo un ingegnoso miscuglio di performance musicale e teatro fisico. La fiaba originaria di E.T.A. Hoffmann si tramuta in un lungo sogno dadaista … si sfruttano gli strumenti del teatro per guidare anche in un’appuntita ricerca musicale, che spazia di genere in genere e finisce per farsi parola. (Sergio Lo Gatto su teatroragazziosservatorio.it)
…un caleidoscopio composto di suoni, luci, rivolte e incantesimi che consente l’immersione in un mondo al confine tra il reale e l’onirico. (Nicola Delnero su Paper street)
Schiaccianoci swing è liberamente ispirato a Hoffmann e a Tchaikovsky e al mondo dello “Schiaccianoci”

Regia, luci e scene Cosimo Severo;
arrangiamento musicale da Tchaikovsky Fabio Trimigno;
brani originali Celestino Telera, Michele Lorenzo Telera, Fabio Trimigno;
sguardo drammaturgico Stefania Marrone, con Alessandra Ardito (batteria e fisarmonica), Daniele Piscitelli (chitarra elettrica), Michele Telera (contrabbasso, percussioni), Fabio Trimigno (violino),
quinto uomo in scena e tecnico di palco Luca Pompilio; tecnico luci Tea Primiterra;
spazio sonoro Carlo Giordano
assistente alla regia, foto di scena e cura della produzione Filomena Ferri.
Con un ringraziamento speciale a Nunzia Antonino per averci prestato la sua preziosa voce e a Rosa Merlino per averci donato la sua ombra.

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options