HOTEL LAUSANNE

|progetto NEXT – il Contemporaneo|  Coperte strette teatro
HOTEL LAUSANNE

“Mi domando cosa sarei stato io, se non ci fosse stato lui” (sosia ufficiale italiano di Michael Jackson)
All’ interno di Hotel Lausanne si esibiscono Maria Lina e Uguale, sosia di Marilyn Monroe e Adolf Hitler, due personaggi in crisi di identità e alla ricerca di un proprio posto nel mondo.

Siamo all’ultima esibizione all’interno dell’Hotel, dove assistiamo al disfacimento e al crollo del meccanismo che finora li ha sorretti – tra suoni che non partono quando dovrebbero, incidenti di percorso, dimenticanze – in un gioco al massacro dove l’unica vera soluzione, la soluzione finale, sembra essere quella di barricarsi all’interno dell’Hotel, di chiudere lì, con l’ultima esibizione, forse con la vita, andando a rendere definitiva l’identificazione dei sosia con i due idoli.

di e con Christian Gallucci e Anna Sala

produzione Coperte Strette Teatro

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options