Al via l’undicesima edizione di “Con gli Occhi Aperti”, il festival di teatro delle scuole

Al via l’undicesima edizione di “Con gli Occhi Aperti”, il festival di teatro delle scuole

Prende il via mercoledì 20 maggio 2015, a Manfredonia, l’undicesima edizione del Festival di Teatro delle Scuole. Un mese di appuntamenti tra spettacoli, musica, danza, laboratori, incontri.

Congliocchiaperti2015_programma completo

Il Festival di Teatro delle Scuole, organizzato dal Comune di Manfredonia e dalla compagnia Bottega degli Apocrifi, raggiunge la sua undicesima edizione e si arricchisce di un prezioso progetto di rigenerazione cittadina. Dal 2012 il Festival di Teatro delle Scuole è un progetto patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Il coinvolgimento della Comunità è sempre stato uno degli obiettivi di questa manifestazione, che in questa sua undicesima edizione oltre agli Istituti Scolastici della Città vede la partecipazione di alcune delle realtà più vive del Territorio: dall’Associazione Mac Accademy all’Associazione Curva Sud “Pasquale Cotugno”, dalla libreria “Nella pancia della Balena” alla “Casa dei Diritti”, dal “Centro Studi Cristanziano Serricchio” al gruppo volontari “Nati per leggere” – punta a sconfinare a trecentosessanta gradi, investendo di questa polivalenza sia i luoghi che i contenuti.

Dal 20 maggio al 22 giugno, infatti, oltre al Teatro Comunale “Lucio Dalla”, alcuni tra gli spazi più suggestivi della Città – dalla Biblioteca Comunale alla Chiesa di San Matteo, dalla Cattedrale di San Lorenzo alla Chiesa di Santa Chiara – si faranno luogo d’incontro di appuntamenti dedicati al teatro, alla musica e alla danza, con l’intento di generare nuovi sguardi, raccolti emblematicamente sotto il nome Visionarie.

“Con gli Occhi Aperti 2015” aprirà, inoltre, uno spaccato sul mondo dei libri: edizioni locali e nazionali, e soprattutto edizioni locali dal respiro nazionale, per riscoprire con l’aiuto di uno sguardo esterno la qualità del Territorio.

Tutti gli appuntamenti del Festival – salvo ove espressamente indicato – saranno a ingresso libero.

Per i pochi eventi a pagamento, si tratterà di un biglietto simbolico che parte da 1 euro.

Una scelta – dicono gli Apocrifi – dettata da due ragioni. La prima: lanciare la sfida di un differente ordine di priorità, che veda la spesa per la cultura figurare tra i “costi ammissibili” di una famiglia che crede nel miglioramento della qualità della vita dei propri figli. La seconda: creare il fondo cassa / giovani generazioni; ovvero investire il ricavato di questo Festival nell’acquisto di libri di teoria e testi teatrali che i ragazzi della Città troveranno a loro disposizione in teatro”.

Si comincia mercoledì 20 maggio alle ore 20.30 con l’Istituto Croce/Mozzillo e il suo concerto/spettacolo d’apertura La banda passò …

Congliocchiaperti2015_programma completo


X