Un bès – Antonio Ligabue

Teatro dell’Argine / Mario Perrotta
UN BÈS – ANTONIO LIGABUE

collaborazione alla regia Paola Roscioli
collaborazione alla ricerca Riccardo Paterlini
uno spettacolo di MARIO PERROTTA

Provo a chiudere gli occhi e immagino: io, così come sono, con i miei 40 passati, con la mia vita – quella che so di avere vissuto – ma senza un bacio, neanche uno. Mai. Senza che le mie labbra ne abbiano incontrate altre, anche solo sfiorate. Senza tutto il resto che è comunione di carne e di spirito, senza neanche una carezza. Voglio avere a che fare con l’uomo Antonio Ligabue, mi attrae e mi spiazza la coscienza che aveva di essere un rifiuto dell’umanità e, al contempo, un artista, perché questo doppio sentire gli lacerava l’anima: l’artista sapeva di meritarlo un bacio, ma il pazzo intanto lo elemosinava.

Intervento a iniziativa regionale, attuato con il Teatro Pubblico Pugliese – Cofinanziato con fondi UE – PO FESR PUGLIA 2007/2013 – Asse IV – Linea 4.3 – Azione 4.3.2/I – Investiamo nel vostro futuro

RIGENERA, IL PROGRAMMA COMPLETO | LO SPOT DELLA STAGIONE DI PROSA 2014-2015

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options