Sposa sirena

Teatro CREST

drammaturgia Katia Scarimbolo con Valentina Franchino, Salvatore Marci, Lucia Zotti costumi Maria Pascale assistente di produzione Sandra Novellino tecnici di scena Marco Di Turo e Walter Mirabile

scenografia, luci e REGIA MICHELANGELO CAMPANALE

La bella sposa di un marinaio spesso assente si lascia sedurre da un giovin signore che poi l’abbandona; il marito al ritorno la getta in mare, dove le Sirene, affascinate dalla sua bellezza, la chiamano Schiuma e ne fanno una di loro. Ma lei non riesce a scordare il marito, che una notte, compiendo l’usuale gesto dei marinai, si lancia tra le onde; le Sirene vogliono trasformarlo in corallo, ma Schiuma ottiene una dilazione della sorte crudele e con uno stratagemma lo salva facendolo tornare solo a terra. L’uomo, pentito, non potendo vivere senza di lei, affronta una prova magica di coraggio per riavere la sposa… La sirena torna donna e sposa che… aspetta il suo uomo forse perito o forse ancora marinaio giramondo…

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options