La grande magia

Le Nuvole / Teatro Stabile di Napoli / Teatro Mercadante
LA GRANDE MAGIA
di Eduardo de Filippo

con Luca Iervolino, Antonella Romano e Rosario Sparno
Adattamento e Regia ROSARIO SPARNO

Durante un gioco di prestigio del professor Otto Marvuglia, Calogero Di Spelta uomo materialista, accecato dalla gelosia e dalla paura di conoscere se stesso, vedrà sparire sua moglie. In realtà lei, stanca delle ossessioni del marito, fugge con il suo amante. La gelosia e la paura offuscano la mente dell’uomo che, con l’aiuto del professore mago, sostituirà la moglie con una scatola capace di contenerla per sempre.
Egli, per non vedere l’abbandono della moglie, ha bisogno di partecipare per anni a un “gioco di illusione”, guidato dal mago ormai amico.
Com’è possibile vivere gli anni come giorni? Può una donna sparire come un uccellino dalla sua gabbia? E un muro diventare un mare azzurro? La trama si sviluppa stabilendo un profondo e imprescindibile rapporto tra il concetto d’illusione e quello di fiducia. Dinanzi ad un evento inaspettato e doloroso, i ragazzi possono, come il signor Di Spelta, non comprendere e non riuscir e ad affrontare le proprie paure, oppure, come la Signora Di Spelta, intravedere nella fuga l’unica soluzione possibile ai propri problemi.

RIGENERA, IL PROGRAMMA COMPLETO | LO SPOT DELLA STAGIONE DI PROSA 2014-2015

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options