ECHI DALLE MURGE

venerdì 16 | dicembre 2016
Bembè Scuola delle Arti Musicali Performative

ECHI DALLE MURGE
concerto per ensemble “misto” tra multipercussioni e strumenti melodici, strumenti colti e raccolti, danze e voci, con 40 ragazzi in scena .

Concerto per ensemble misto tra multipercussioni e strumenti melodici, strumenti colti e raccolti, danze e voci.
35 ragazzi in scena che rievocano le suggestioni vissute sulla Murgia per uno spettacolo che è un modo di essere dentro un luogo, un modo di essere luogo. Dalla Murgia arriva un richiamo costante, l’onda di un sentito dire, l’eco di suoni che giungono da una lontananza, e dall’insieme di suoni e silenzi nasce questo concerto, che ha origine nella ricerca sul suono delle cose e della terra. Nell’oggetto prende corpo il suono, la sua anima, e qualsiasi cosa può trasformarsi in strumento.

Con Tommaso Scarimbolo/Direttore, Vincenzo Cantatore/Tabla e Percussioni, Francesco Defelice/Tastiere e Synth, Alessandra Ardito/ Danza e Percussioni, Annalisa Lauciello/Basso elettrico, Federico De Sario/chitarra elettrica, Grazianna Scarongella/ flauto traverso, Barbara Stragapede/tromba, e con i percussionisti Giuseppe Tota, Domenico Carmine, Michele Di Modugno, Aldo Mangione, Paolo Campanale, Gianvito Colummella, Michele Campanale, Giuseppe Marinelli, Matteo Marinelli, Antonio Camerino, Fracesco De Leo, Stefano De Benedittis, Federica De Palo, Roberta Lovino, Walter Campanale, Gianluca Sabatino, Samuel Sierra Castro, Nicola Di Terlizzi, Ermes Fresa, Francesco De Chirico, Domenico Stragapede, Angelo Binetti, Andrea Pio Fracchiolla, Alfonso Magro Regia Tommaso Scarimbolo Aiuto regia Vincenzo Cantatore Arrangiamenti Francesco Defelice Cura del movimento Alessandra Ardito Action painting Lucia Saulle

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options